Del perchè non ho tempo per lavorare

 

Allora, prendi ad esempio oggi: svegliata quando mi si sono aperti gli occhietti santi, dal tepore del mio letto, nella penombra sento gli uccellini cinguettare e decido che è tempo di alzarsi. Apro la finestra e mi saluta un cielo azzurrissimo, di quelli che quà in padania si vedono ogni tanto…come non rendere onore ?!Si vede che Mercurio è entrato nel Saggitario e la Luna in Ariete perchè una fortuna del genere capita solo poche volte all’anno. Svelta mi lavo la faccia, infilo la tuta, 5 euro in tasca, l’ I Pod, scarpe da ginnastica e prendo la porta al volo, destinazione: Lago ! Ahhhh, colazione al bar, rapida lettura del giornale cercando di non farmi ammazzare l’umore già dalla prima pagina e poi via a camminare a passo spedito sul lungolago. Papere, anatre e cigni sguazzano belli belli, odore di primavera nell’aria, di erba, fiorellini spontanei ai bordi della strada. Mi metto musica tosta nelle orecchie così cammino a ritmo e mi sento bene, mi sento libera, mi sento viva.  Dopo un’oretta pausa pisolino con faccia rivolta verso il sole su una panchina lungo il percorso e al risveglio mi avvio lietamente verso casa. Doccia corroborante, spuntino a base di toast e insalata, letture varie sul divano. Tutto ciò per dire: ma se non fosse stato Domenica tutto questo me lo sarei perso ?! E tutto il resto ?E’ a dir poco abominevole, è ingratitudine verso un Dio, verso la Vita, verso noi stessi non vivere come si vuole.Mi serve tempo per leggere tutti quei libri che voglio leggere, vedere tutti quei film che voglio vedere, cucinare e mangiare tutto quello che mi piace, chiacchierare con persone interessanti, fare l’amore*, imparare a distinguere e raccogliere le lerbe spontanee, imparare a fare l’orto ,prendere un cane, disegnare, imparare, viaggiare*, nuotare, aiutare qualcuno, avere tempo per un anziano e avere tempo per un bambino, ballare da sola finchè non cado stremata, fare yoga e meditazione, amare,s crivere lettere alle persone che amo, imparare a restaurare mobili, imparare a costruire una casa, pensare, annoiarmi, guardare e si potrebbero aggiungere milioni di altre cose……Concordate allora se dico non potrei proprio trovare il tempo per lavorare ?! Al massimo qualche oretta, magari quando piove, ma mi spiace, devo vivere.

*seguirà post .

Annunci

2 pensieri su “Del perchè non ho tempo per lavorare

  1. Doveva essere così anche l’Eden, prima che la donna si facesse fregare (e anche l’uomo). Noi purtroppo paghiamo quella prima maledizione, e non potremmo non farlo. Sei divertente. Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...