Piano B e l’arte dell’accettazione

 

Tornando un pochino sui miei passi, ovvero il titolo del mio blog, mi sento, a onor di cronaca e per coscienza morale, di rendere nota la mia posizione attuale, ossia dove mi trovo in un immaginario segmento che da A (ossia dove mi trovavo nel momento in cui ho deciso di “cambiare” vita)  porta a B (ovvero dove vorrei arrivare)

A——*———————————————————-B   …. Hem, ecco, mi sento di essere dove c’è l’asterisco…

Mesi, mesi e mesi di:

  • Decine e decine di Curricula Vitae inviati
  • Esito risposte  1-2%
  • Nr 2 colloqui
  • Esito colloqui: le faremo sapere
  • Lettura quotidiana di tutti i siti relativi a ricerca/offerta di lavoro
  • Lettura e analisi del mercato immobiliare relativamente a 2 luoghi ben distinti d’Italia
  • Visione di immobili in entrambi i paesi
  • Molteplici viaggi di ricognizione in entrambe le cittadine
  • Contatti, informazioni, chiacchierate con persone residenti sia in un posto che nell’altro
  • Dedica di tutto il tempo libero alla lettura e formazione personale nell’ottica di rendere le mie passioni un lavoro  perlomeno una fonte di reddito
  • Informazioni relative ad eventuali corsi abilitanti
  • Analisi del potenziale di mercato nel caso di un’attività in proprio
  • Analisi e attuazione dell’abbattimento dei costi superflui
  • Richiesta (2 volte) di trasferimento di filiale
  •  Infinite ore passate a navigare su Internet alla ricerca di spunti, condivisioni, comparazioni, esperienze di terzi,critiche, idee
  • Ore,giorni,settimane di forzata solitudine per capire cosa voglio davvero nel profondo, quali sono le mie aspirazioni, i miei sogni, la mia indole, chi sono davvero

Cosa ne ho cavato ,ossia quali fattori hanno prodotto l’avanzamento dell’asterisco seppur in minima parte ?

  • Ho fatto un acquisto immobiliare che mai avrei preso in considerazione “prima”
  • Ho chiaro dentro di me cosa è che NON VOGLIO per la mia vita
  • Ho capito quali cose  e persone mi piacciono davvero e non perché sono trendy
  • Ho imparato a dare il giusto valore (cioè poco) agli oggetti
  • La conferma che l’unica cosa davvero importante è la salute
  • Stò imparando ad accettare la sconfitta, a muovermi, agitare le acque, darci dentro, impegnarmi, scervellarmi per ottenere..un bel niente.

 Stò imparando a non soffrirne, io, che sarei quella del “yes, i can” quindi “annamo e famo”; stò imparando che ci sono tempi che io non posso decidere né modificare, che ci sono periodi da rispettare, che l’umiltà deve essere alla base di tutto, che sentirsi fermi non vuol dire necessariamente essere fermi…

Io comunque mi tengo pronta perché, come disse qualcuno che ne sapeva di certo più di me “vegliate e siate pronti perché nell’ora che non immaginate verrà..”

Annunci

9 pensieri su “Piano B e l’arte dell’accettazione

  1. Ciao Patty, per me sei già ad un buon punto;-) contando i puntini direi −3!!!:-)
    L’unica cosa che mi sento di consigliarti e non focalizzarti su cosa non vuoi per la tua vita ma concentrati sulle cose che vuoi fare! Prenditi un momento della giornata magari prima di addormentarti o appena sveglia e immagina, visualizza, senti gli odori, guardati camminare e muoverti nella tua realtà di sempre… certamente i sogni non sono tutto;certamente i sogni sono l’inizio di tutto….
    Live simply take it easy
    Alberto

    1. Ciao Alberto! Ho ricominciato a sognare da qualche anno, prima non me lo permettevo…è motlo bello ma è anche molto frustrante perchè poi dal sognare passo al desiderare al volere al ma perchè non ora ?! Quindi devo anche imparare a pazientare !!!

  2. Ahem…

    Quel tale che disse “vegliate e state pronti…” diceva anche di non dare alcun peso alle cose “che passano”, di godersele senza programmare troppo.

    Tanto le cose se hanno da accadere accadranno. La veglia è quella dello spirito. Se non si fa quella, se non si sa neppure bene cosa significa, non ci potrà essere alcun successo.

    “Cercate prima il Regno di Dio e tutto il resto vi sarà dato… una buona misura, pigiata, scossa e traboccante vi sarà versata nel grembo”

    Ciao!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...